Arrivato in Italia Ursnif, virus che ruba password di email e banca

Fastidioso malware in grado di rubare le password che gli utenti usano per collegarsi alla loro casella di posta elettronica, al loro home banking. Tale malaware è stato creato in maniera tale da riuscire a restare attivo anche dopo che il pc è stato riavviato.
I malcapitati si vedono recapitare una email contenente, in allegato, un file di word.
Il file allegato richiede che vengano effettuati una serie di comandi affinché lo si possa visualizzare.
Gli esperti suggeriscono di fare attenzione in quanto la mail che si riceve risulta essere scritta in un italiano “scorretto” e il file allegato richiede, all’utente, di abilitare delle funzioni per poter essere letto.